Rovinj Spring Jazz

Rovinj Spring Jazz
Datum objave:
11.05.2016.

ROVINJ SPRING JAZZ

ROVIGNO SPRING JAZZ

18-20.5.2016.

 

Svi koncerti počinju u 21 sat / Tutti i concerti iniziano alle 21

ULAZNICA / ENTRATA:
90kn - individualna / individuale
70kn - grupna (4 osobe) / gruppi (4 persone)
50kn - umirovljenici / pensionati
Mladi do 18 godina ulaz besplatan
Ingresso gratuito ai minori di 18 anni

Pretprodaja ulaznica / Vendita e prevendita dei biglietti:

MMC: sat vremena prije prije koncerta
CMM: un'ora prima dell del concerto

 

18.5.2016.

PEE WEE ELLIS ASSEMBLY

Alfred „PEE WEE “ Ellis – saksofon/sassofono
Tony Remy - gitara/chitarra
Gareth Williams - key
Laurence Cottle - bass/basso
Christian Capiozzo - bubnjevi/batteria

 

PEE WEE ELLIS

Biografia 2015

Malo glazbenika može se pohvaliti proslavom svog 70. rođendana sa novim duplim albumom a ima ih još manje koji su još uvijek aktivni na turnejama po cijelom svijetu. Ali nakon više od 55 godina punih znamenitih događaja, Pee Wee Ellis to sigurno može.

Sve je počelo sasvim slučajno, kada je mladi Pee Wee naišao na velikana saksofona Sonny Rollinsa,  što je bilo dovoljno da se uspostavi čvrsti odnos student-mentor koji se nastavlja i danas. Godine 1965. njegove višestruke talente autora i aranžera prepoznao je James Brown i pozvao ga da se pridruži James Brown Revueu. U roku od nekoliko mjeseci postaje band leader, komponira glazbu sa Jamesom Brownom i unosi utjecaj jazza u soul glazbu. Kada je “Cold sweat” izbila na vrh R&B i pop ljestvice, 1967.godine, novi stil je dobio ime “funk”;  rođen je novi sound koji će od tada pa sve do danas, značajno utjecati na svaki žanr popularne glazbe.

Nakon četiri godine intenzivnog rada i nakon što je u glazbi i karijeri Jamesa Browna ostavio  duboki trag, uz produkciju 26 legendarnih skladbi poput velikog emblematskog hita “Say It Loud I’m Black and I’m Proud”,  Pee Wee ostavlja band.

Krajem 70-ih upoznaje Van Morrisona te aranžira njegov  album “Into The Music” a slijedećih pet godina je band leader te priređuje aranžmae puhačkih instrumenata za pet albuma i sudjeluje na bezbroj live koncerata rame uz rame sa Van Morrisonom.

Sredinom devedesetih godina Pee Wee se opet pridružuje  Vann Morrisonu te u slijedećih pet godina zajedno nižu velike hitove poput “Days Like This” i “That’s Life”, koji je aranžirao sam Pee. Krajem desetljeća postalo je jasno da je Pee izrastao u svjetsku ikonu te vrste glazbe. Sa svih strana svijeta nizali su se pozivi za zajednički angažman u projektima, naročito od strane afričkih i kubanskih velikana svjetske glazbe, poput Oumou Sangare, pjevača iz Malia, Cheikh Lo iz Senegala, legendarnog gitariste iz Timbuktua Ali Farke Touréa, te zvijezde slavnog Buena Vista Social Cluba, Cachaito Lopeza i Anda Diaza. Iz tih suradnji nastaje “Still Black, Still Proud” spektakularna turneja kojom su željeli odati počast legendarnom Jamesu Brownu.

Još uvijek je aktivan u studiju, nedavno je sudjelovao u aranžmanu puhačkih instrumenata za albume Boy Georgea, Sarah Jane Morrisa i Georgea Clintona, a radio je i na svom novom duplom albumu “Tenoration”.

Pozivajući se na velikodušnost tih prvih lekcija  sa Sonny Rollinsom, Pee je našao vremena i za promidžbu obrazovnih projekata potpore za mlade glazbenike. Njegovo zalaganje za tu svrhu prepoznala je Bath Spa University, koja mu je 2014. godine, dodijelila počasni doktorat.

Ono što ga održava aktivnim je glazba i ona ostaje njegov najveći izvor inspiracije. Njegov ritam rada bi vjerojatno iscrpio i mnogo mlađe glazbenike, ali Pee Wee  uspijeva držati korak. I sam kaže “Malo odmora je u redu, ali dolazi trenutak kad se naprosto moramo vratiti na posao”. A za čovjeka koji je definirao okvire suvremenog  PUNKa , taj je trenutak uvijek.

 

PEE WEE ELLIS

Biografia 2015

Pochi musicisti possono vantarsi di poter festeggiare il 70.compleanno pubblicando un nuovo doppio album e ancora meno continuando ad essere attivi sulla scena musicale mondiale. Ebbene, dopo oltre 55 anni di una carriera musicale ricchissima di eventi, Pee Wee Ellis può farlo.

Tutto cominciò quasi per caso quando il giovane Pee Wee si imbattè nel colosso del sassofono Sonny Rollins, a Broadway, iniziando così un rapporto allievo-mentore che continua ancora oggi. Nel 1965, il suo innato talento attirò l’attenzione di James Brown che lo invitò ad unirsi al James Brown Revue. Bastarono pochi mesi per vederlo diventare band leader, co-compositore, assieme a Mr Brown e portare l’influenza della musica jazz nel mondo del soul. Quando “Cold sweat” raggiunse la vetta delle classifiche della musica R&B e pop, nel 1967, il genere venne battezzato “funk”; nasceva così un nuovo sound che da allora influisce e si riflette significativamente su ogni genere di musica popolare. Dopo quattro anni di stretta collaborazione con James Brown, coronati dalla composizione di 26 brani – incluso il grande successo emblematico “Say It Loud I’m Black and I’m Proud”, Pee Wee lasciò la band.

Verso la fine degli anni ’70 Van Morrison invitò Pee Wee a lavorare sull’arrangiamento del suo albun del “Into The Music”. Pee Wee diventa bandleader di Van Morrison per cinque anni durante i quali curò gli arrangiamenti dei fiati in cinque album e partecipò a innumerevoli concerti dal vivo accanto a Van.

La metà degli anni ’90 videro Pee Wee tornare con Van Morrison per altri cinque anni di grandi successi, inclusi “Days Like This” e “That’s Life” – arrangiati da Pee. Verso la fine del decennio, fu chiaro a tutti che la sua fama era ormai divenuta mondiale. Piovvero inviti a lavorare con star africane e cubane della musica mondiale, come il cantante del Mali Oumou Sangare, Cheikh Lo dal Senegal, il leggendario chitarrista del deserto Ali Farke Touré, di Timbuktu, e le star dei Buena Vista Social Club Cachaito Lopez e Anda Diaz. Queste collaborazioni lo ispirarono più tardi a creare “Still Black, Still Proud”, uno spettacolare tour, tributo a James Brown.

È ancora attivo in studio ed anche recentemente ha contribuito agli arrangiamenti dei fiati per gli album di Boy George, Sarah Jane Morris e George Clinton, per non parlare del suo nuovo album doppio “Tenoration”.

Ricordando la generosità di quelle prime lezioni con Sonny Rollins, Pee ha anche trovato il tempo per promuovere progetti educativi di supporto destinati a giovani musicisti. Il suo impegno in tale senso è stato riconosciuto nel 2014, con l’assegnazione della laurea honoris causa da parte della Bath Spa University.

A mantenerlo così operoso ed efficiente è senz’altro la musica; e la musica rimane la sua maggiore fonte d’ispirazione. Il suo carico di lavoro avrebbe stremato musicisti ben più giovani, ma Pee Wee riesce a mantenere il passo. Lui stesso dice “Un riposino va bene, ma viene il momento in cui non puoi fare a meno di rimetterti al lavoro”. E per l’uomo che ha forgiato il FUNK, questo momento è sempre.

 

 

19.5.2016.

"Atma Mundi Ensemble" - "The road to Skitacha"

Zoran Majstorović – gitara/chitarra, oud, ukulele, saz

Mirko Cisilino – truba/tromba

Simone Serafini – kontrabas/contrabasso

Borko Rupena – bubnjevi/ batteria, udaraljke/percussioni

 

Novi album "Atma Mundi Ensemble"- a naziva "The road to Skitacha" sniman je u studijima u Veroni i Goriziji i donosi 9 novih originalnih skladbi "bandleadera" Zorana Majstorovića.Kompozicije su kao i na prethodnom albumu "Waters and deserts"(Croatia Records 2014.) inspirirane glazbom iz različitih dijelova svijeta kao što su afrička glazba, glazba dalekog istoka pa sve do hrvatske tradicionalne glazbe i istarske ljestvice, a uz članove ansambla na albumu gostuju cijenjeni hrvatski pijanist Matija Dedić i talijanski saksofonist/klarinetist Francesco Bearzatti, inače najbolji europski jazz glazbenik 2011. po izboru pariške "L'accademie du Jazz de France". 

"Atma Mundi Ensemble" zamišljen je prvenstveno kao kontinuirana suradnja hrvatskih i talijanskih glazbenika koji svojim bogatim instrumentarijem putuju kroz svjetsku glazbu i to putovanje dočaravaju slušateljima.Uz snimanje albuma "The road to Skitacha" tijekom 2015. bili su i dio važnih međunarodnih kompilacija u sklopu poznatog talijanskog časopisa "Musica Jazz"; kompilacije su bile posvećene Franku Sinatri i Sergiu Endrigu, a kao goste na tim izvedbama su imali Tamaru Obrovac te Arsena i Matiju Dedića.

 

Il nuovo album dell’"Atma Mundi Ensemble", intitolato "The road to Skitacha", è stato registrato in studio a Verona e Gorizia e contiene 9 nuovi brani originali del "bandleader" Zoran Majstorović. Come nell’album precedente, "Waters and deserts"(Croatia Records 2014), le composizioni traggono ispirazione dalla musica di tutto il mondo, da quella africana e dell’estremo oriente fino alla musica tradizionale croata e alla scala istriana. L’album si avvale della collaborazione del rinomato pianista croato Matija Dedić e del sassofonista/clarinettista italiano Francesco Bearzatti, nominato miglior musicista jazz europeo 2011, da "L'accademie du Jazz de France".

L’"Atma Mundi Ensemble" è stato concepito in primo luogo quale forma di collaborazione permanente tra musicisti croati ed italiani che, con il loro ricco bagaglio di strumenti, attingono al fascino del ricchissimo patrimonio musicale mondiale per farne omaggio ai loro ascoltatori, rendendoli partecipi della loro arte. Oltre ad aver prodotto l’album "The road to Skitacha", nel 2015 hanno partecipato alla realizzazione di importanti compilazioni internazionali promosse dalla nota rivista italiana "Musica Jazz", quali quelle dedicate a Frank Sinatra e Sergio Endrigo, con ospiti Tamara Obrovac, Arsen e Matija Dedić.

 

 

20.5.2016.
ZDENKA KOVAČIČEK & GREENHOUSE  BLUES BAND

Jurica Hotko-klavir/pianoforte

Kristian Orešić-bubnjevi/batteria

Lovro Šicel-gitara/chitarra

Igor Flajhar-bas/basso

Zvonimir Bajević-truba/tromba

Antonio Geček-truba/tromba

Marin Ferketin-trombon/trombone

Andreas Marinelloi-saxofon/sassofono

 

Prva dama hrvatske jazz scene,zahvaljujući ponajprije smislu za interpretaciju tog žanra,smislu za improvizaciju kao i jazz primjerenu glasu. Zahvaljujući velikom broju ostvarenih nastupa na stranim pozornicama,jazz festivalima širom Europe,stekla je i zapažen međunarodni ugled.Njezini stilski afiniteti i priustup interpretaciji jazza zasnovani su na tradiciji američkog jazz vokala ,swingu i sklonosti prema jazz standardima.Njen posljednji veliki uspjeh uključuje i glavna uloga u mjuziklu Ella i Marilyn u kojem je za ulogu Elle Fitzgerald  bila nominirana za nagradu Hrvatskog glumišta.,a songovi iz mjuzikla izašli su na dvostrukom CD-u  2015.g u izdanju Cro-recordsa.

 

Vera icona della scena jazz croata, grazie innanzitutto alle sue pregevolissime doti interpretative, al senso dell'improvvisazione ed alla versatilità della voce che ben si adatta a questo tipo di musica, come pure alle numerose apparizioni sui palcoscenici e nell'ambito dei festival jazz di tutta Europa, si è guadagnata una notevole reputazione anche a livello internazionale. Le sue affinità stilistiche e il modo di accostarsi all'interpretazione jazz si fondano sulla tradizione della vocalità del jazz americano, dello swing e degli standard jazzistici consolidati. Il suo ultimo grande successo è il ruolo della protagonista nel musical Ella e Marylin, in cui l'interpretazione della figura di Ella Fitzgerald le è valsa la candidatura al Premio del Teatro croato. I brani eseguiti nel musical sono stati raccolti in un doppio CD, pubblicato nel 2015 dalla Cro-records.

 

 

 

 

 

 

© 2008-2015 Jazz.hr / Hrvatsko društvo skladatelja